Welink Agencies Welink Agencies
community-manager-900x500

Cosa fa un community manager? Comunicazione e social media

Welink Agencies

Welink Agencies

Il lavoro di un community manager spiegato: Come la comunicazione online sta prendendo il sopravvento

Con l'importanza della presenza online e l'influenza dei social media sulla performance di un'impresa, è importante conoscere le diverse funzioni di un community manager. 

Il lavoro di un community manager

 

Un community manager è principalmente responsabile di controllare i diversi aspetti delle interazioni di un'azienda con il suo portafoglio clienti e il pubblico in generale, in particolare sulle varie piattaforme di social media.

 

Si assicura che ci sia una linea di comunicazione aperta tra il marchio e i suoi clienti. Il loro lavoro consiste nel rappresentare il marchio nel miglior modo possibile per attrarre nuovi clienti e mantenere quelli esistenti.

Perché la presenza sui social media è importante?  

 

La presenza sui social media è parte di come un'azienda presenta la sua immagine e i suoi valori al mondo. Questo è il motivo per cui i community manager devono padroneggiare le diverse funzionalità delle piattaforme online come Instagram, Facebook, LinkedIn e Twitter.

 

Dovrebbero essere in grado di creare interesse negli spettatori, evidenziando gli attributi specifici del marchio che stanno rappresentando. L'alfabetizzazione sui social media è una competenza commerciabile, e sapere come interagire con il proprio pubblico su Internet è diventato una parte essenziale dello sviluppo di un marchio.

Interazione con il cliente 

 

I community manager gestiscono diversi compiti simultaneamente e sanno quale tipo di contenuto proporre quando un cliente o un utente di Internet cerca di saperne di più sull'azienda. Sfortunatamente, un community manager dovrà inevitabilmente affrontare commenti duri e a volte inutilmente maleducati online.

 

È quindi importante sapere come reagire o astenersi dal farlo, a seconda della situazione. Questo è il motivo per cui ad un community manager è richiesto di avere eccellenti capacità di comunicazione e interpersonali. Stanno essenzialmente esponendo il marchio che rappresentano a un vasto pubblico di utenti di Internet e devono saper comunicare in modo efficace e professionale.

Il community manager e il marketing online

Queste capacità di comunicazione tornano utili anche quando si tratta di strategie di marketing e pubblicità, che il community manager implementa attraverso le diverse piattaforme di social media.

 

Un buon community manager conosce il target della sua azienda e adatta il contenuto a quel pubblico. Umorismo, giochi di parole accattivanti e seguire le tendenze pertinenti di Internet sono tutte grandi risorse per qualsiasi marchio che si rappresenta sui social media.

 

A causa della natura in rapida evoluzione delle tendenze di Internet e del marketing su Internet stesso, un community manager deve stare al passo con tutti i recenti sviluppi in queste aree.

 

I community manager devono anche assicurarsi che il loro contenuto sia piacevole e divertente da leggere in modo che i futuri clienti possano sentirsi obbligati a scoprire di più sul marchio. Gestire i social media in un modo che tenga conto delle preferenze del pubblico e fare attenzione ad ogni dettaglio farà la differenza nel modo in cui il marchio si presenta online.

Hai un’ Agenzia Digitale?

Fai conoscere la tua Agenzia su Welink Agencies